Archivi categoria: Storia

Domenico De Masi – Il lavoro nel XXI secolo

Con le sue 800 pagine è sicuramente un libro impegnativo da leggere, ma nel contempo è anche un libro molto importante per capire cosa è stato, cos’è oggi e cosa sarà domani il lavoro. E’ un libro che racchiude tanti … Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente, Curiosità varie, Economia, Geopolitica, Libri, Politica, Società, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Leonardo Palmisano – Ascia Nera. La brutale intelligenza della mafia nigeriana

In questo libro Leonardo Palmisano entra nei meandri della tratta delle schiave sessuali, portate a migliaia ogni anno in Europa, e dei rapporti che la mafia nigeriana, chiamata Ascia Nera, ha ormai instaurato a tutti i livelli con le mafie … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Filosofia, Geopolitica, Libri, Politica, Società, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Le origini storiche della geopolitica russa

 L’inizio della diatriba: occidentalisti e slavofili               Fin dall’inizio dell’Ottocento, in Russia nacque una divisione interna fra gli intellettuali. Da una parte vi erano gli occidentalisti, cappeggiati dal filosofo Pëtr J. Čaadaev e dall’altra gli … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Filosofia, Geopolitica, Libri, Politica, Società, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Anatolij Kuznecov – Babij Jar

Ho appena finito di leggere il libro Babij Jar di Anatolij Kuznecov e la sensazione appena percepita è di svuotamento e orrore per quello che gli esseri umani possono fare contro i propri simili. Così ho deciso di scrivere una … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Politica, Società, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Andrej Belyj – Il colombo d’argento

Penso che un libro del genere possano capirlo molto bene i russi, perché a un italiano come me molte cose sfuggono. Ma non mi è sfuggita la diatriba tra occidentalisti e slavofili, il radicalismo dei bolscevichi, lo spirito anarchico di … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia, Libri, Poesia, Società, Storia | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Stefano Giani – Dittatori al cinema. I totalitarismi europei sul grande schermo

  Introduzione   La scrittura del libro è serrata, veloce, con frasi brevi e ritmiche. Non si perde mai il filo della trama. Centocinquanta pagine che ti tengono incollato alle dinamiche e alle costruzioni dei film descritti, dove l’autore non … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Libri, Politica, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’Italia, la crisi, Enrico Mattei e Adriano Olivetti

Ringrazieremo sempre la Francia e la nostra incompetenza per il disastro libico. Se non ritornano uomini come Enrico Mattei e Adriano Olivetti, persone che amavano l’Italia e cercavano di farne gli interessi, ma in un contesto giusto e ottimale per … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Geopolitica, Politica, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Я не Санкт Петербург – Io non sono San Pietroburgo

Je suis Paris, ich bin Berlin, ma su San Pietroburgo non è stata coniata nessuna espressione. Che strano…, che strano. Quindi si omaggiano solo i presunti amici, dimenticando i cosiddetti nemici dell’Occidente. I morti ammazzati lì non sono riconosciuti come … Continua a leggere

Pubblicato in Geopolitica, Politica, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Paolo e Francesca a Gradara

Paolo e Francesca a Gradara Nella Rocca di Gradara ci sono passati e ci hanno vissuto personaggi importanti. Dalla famiglia Malatesta, signori di Pesaro e Rimini, a Paolo e Francesca, di dantesca memoria, dagli Sforza a Lucrezia Borgia. La dolcezza … Continua a leggere

Pubblicato in Curiosità varie, Libri, Natura, Poesia, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

L’imperatore Claudio e l’idiozia

Essere presi per scemi tutto sommato non è un gran male. Claudio, non ancora imperatore, si salvò per questo. Deriso, sbeffeggiato in quanto zoppo, considerato stupido, brutto, sgradevole, balbuziente, ritenuto addirittura dalla propria madre una sciagura, eppure – proprio lui … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Storia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento