Categorie
Natura Poesia

Morte le foglie

Sono morte le foglie

Da tanti calpestate,

Ciechi non si raccoglie

Il ricordo dell’estate. 

Ingialliscono come

Le piante sanno fare,

Ritornano alla terra

Senza velo tremare. 

Odi e amori segreti

Custodiscono con sé,

Armi e nascosti greti 

Coprono sotto di te. 

 

 

Di emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...