Aleister Crowley a Cefalù (1920-1923)

Ho atteso a lungo questa visita e nonostante la casa non fosse visitabile mi sono ugualmente addentrato nei suoi ruderi.

˜
Chi era Aleister Crowley? Fu un satanista, scrittore, mago e spia. Nel 1920 decise di stabilirsi a Cefalù dove fondò l’Abbazia di Thélema, con il proposito di liberare l’uomo dalle catene della religione cristiana. La “Grande Bestia”, come egli stesso si definì, fondata la setta satanica, con persone provenienti da ogni parte del mondo, iniziò a praticare la magia rossa con riti orgiastici e perversi. Sembra che al suo interno ci fossero addirittura dei bambini, presumibilmente figli degli adepti. A Cefalù, e piano piano nel resto d’Italia, cominciarono a circolare voci di ogni tipo sulle pratiche e i riti che si svolgevano al suo interno. Queste voci arrivarono a Benito Mussolini, che ne firmò direttamente l’espulsione da tutto il territorio italiano. Quindi l’esperienza della prima setta satanica della storia si concluse nel 1923.

˜˜
Una volta lasciata l’Italia, Crowley viaggiò moltissimo per tutta l’Europa. Famoso resta l’incontro avvenuto a Lisbona, nel 1930, con il grande scrittore portoghese Fernando Pessoa, anch’egli molto vicino e interessato all’esoterismo, come bene testimonia lo storico e politologo Giorgio Galli nel saggio “La politica e i maghi”. Nel 1933 Crowley finse un finto suicidio, sempre a Lisbona, in cui -a quanto pare- si fece beffe dello stesso Pessoa, una settimana dopo la presa al potere di Adolf Hitler. A suo dire avrebbe dovuto consigliare Hitler sulla politica da seguire. Le sue simpatie naziste erano note. La sua figura influenzò anche i Beatles, che pensarono bene di omaggiarlo inserendo la sua foto nella copertina dell’album “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” del 1967. Crowley, l’inventore del motto “fa’ ciò che vuoi!” (in chiave anti cristiana e oggi pienamente realizzato!) morirà nel 1947 a 72 anni.

˜˜˜
Oggi la villa di Santa Barbara è poco più di un rudere, come testimoniano le mie fotografie. Le sue pareti erano interamente ricoperte dai disegni di Crowley, con raffigurazioni di pratiche sessuali, oggi ridotte a poca cosa. Il comune di Cefalù ha inserito il sito come bene di interesse storico, ma a tutt’oggi non si vedono acquirenti e/o persone disposte a ristrutturare la villa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Curiosità varie, Filosofia, Politica, Storia e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Aleister Crowley a Cefalù (1920-1923)

  1. Neogrigio ha detto:

    è la capacità tutta italiana di non riuscire a valorizzare i suoi beni, e qui subentra anche un bel pò di bigottismo religioso. Moltissime persone si recano in questo luogo per una visita, moltissimi sono gli estimatori celebri di Crowley, dai Beatles a Jimmy Page, il mitico chitarrista dei Led Zeppelin che ne è anche un collezionista, forse potrebbe essere uno dei pochi con i soldi e l’entusiasmo per comprare l’immobile e valorizzarlo come merita, è pur sempre un edificio di una certa rilevanza “storica”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...