Vasilij Grossman – Uno scrittore in guerra (1941-1945)

Ieri sera stavo leggendo “Uno scrittore in guerra” di Vasilij Grossman, corrispondenza tragica dal fronte occidentale sovietico. Leggendo sono arrivato a questi righi – che sono come tutto il libro – interessanti, empatici e duri. Comunque queste poche frasi che posto qui mi sono parse molto delicate.

Concludo dicendo che Grossman non fu solo uno scrittore formidabile, ma anche un ottimo osservatore, onesto, umano e non nascose nemmeno gli aspetti meno nobili dell’avanzata dell’Esercito Rosso fino a Berlino. Scrisse mentre sua madre e moltissimi suoi parenti venivano sterminati in Ucraina, in quanto ebrei.

“Pernottiamo in una stanza mostruosamente povera. Una povertà così la trovi solo in città, in un quartiere dimenticato come questo. La padrona di casa è mastodontica, ha la voce rauca, inveisce, se la prende con i bambini e con gli oggetti. Penso già, anzi pensiamo: guarda che furia, una creatura infernale, quando all’improvviso ci rendiamo conto di quanto sia buona, nobile, ospitale, con quale sollecitudine ci stia preparando un giaciglio sul pavimento con i suoi poveri stracci! Durante la notte, nell’oscurità, sento piangere qualcuno. «Chi è?». La padrona risponde in un rauco sussurro: «Sono io, piango per i miei sette figli»”.

Vasilij Grossman – Uno scrittore in guerra (1941-1945), Adelphi 

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Libri, Politica, Storia e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...