Una nota sul turismo in Italia

Dal 1950 ad oggi il turismo internazionale è aumentato di 40 volte, passando da 25 milioni a circa 1 miliardo di turisti. L’Italia nello stesso lasso di tempo è riuscita a passare dal primo al quinto posto. Se da una parte abbiamo in parte preservato le nostre coste, diversamente dalla Spagna che ha completamente cementificato tutta la costa mediterranea, dall’altra abbiamo perso terreno verso le Nazioni così dette emergenti. Forse sarebbe l’ora di finirla di presentarci con 20 delegazioni diverse, quante sono le regioni italiane, negli incontri ufficiali con i pari delle Nazioni straniere. La Francia si presenta con un’unica delegazione, compatta e attenta agli interessi del sistema nazionale e non per niente è la prima Nazione al mondo per turismo (80 milioni di turisti stranieri contro i 40 dell’Italia…). Nel frattempo Cristoforo Colombo è diventato spagnolo, Marco Polo croato e chissà, domani forse scopriremo che Pirandello era greco e Leonardo da Vinci francese.

Caro governo, se ci sei batti un colpo, come scrisse una volta un giornalista in un periodo storico più buio di questo

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Curiosità varie, Economia, Società, Viaggi e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...