Carmelo Bene – Poesia di Majakovskij (All’amato me stesso)

Nel 1990 Carmelo Bene si trasferì in terra di Russia, a Mosca. Vi rimase tre anni ed ottenne un grande successo, nonostante “recitasse” solo in lingua italiana. Questa è la dimostrazione che il genio è apprezzato ovunque e, come diceva Bene, non comprendere la lingua non è affatto un ostacolo. Io stesso ho constatato la verità di questa affermazione.

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Curiosità varie, Poesia, Società, Storia, Teatro e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...