Unisex. La creazione dell’uomo senza identità – Enrica Perucchietti, Gianluca Marletta

È uscito per le edizioni e-book dell’Arianna editrice questo approfondito e mirato studio sulla degenerazione in cui l’intero Occidente è caduto verso le tematiche omosessuali, di “genere”, femministe, degli ogm e dell’uomo nuovo. I due autori ci riportano alle origini intellettuali e scientifiche dell’attuale ordine mondiale che potentissime organizzazioni sovranazionali – come la Rockefeller Foundation, la JP Morgan, la Monsanto, la famiglia Rothschild, la Microsoft, la Apple e tante altre aziende e trust – portano avanti costringendo gli Stati sovrani ad accettare il matrimonio omosessuale, l’eliminazione della diversità sessuale in quanto uomo e donna, ad esempio tramite invenzioni assurde e neutre come “genitore 1” e “genitore 2 “, la distruzione della famiglia come l’abbiamo conosciuta fino ad oggi, i semi ogm da vendere ai contadini, costringendoli in questo modo a comperare le sementi ogni anno dalla stessa azienda (visto che i frutti ogm non danno semi o se li danno risultano troppo deboli per attecchire al terreno), ecc. Oggi gli Stati che non si allineano su questa strada tracciata dai poteri forti alleati con i maggiori media e una parte della politica occidentale deviata e succube, diventa di colpo un cancro da estirpare e distruggere. Gli attacchi alla Russia di Putin degli ultimi anni portati avanti dai media nazionali ed occidentali ne sono un chiaro esempio. La Russia, che è l’unico Stato ad andare controtendenza rispetto agli Stati occidentali, è diventata l’oggetto delle critiche più feroci e false. George Soros, tramite la sua fondazione, ha negli ultimi anni sponsorizzato e finanziato gruppi di radicali per destabilizzare il Nord Africa, nella cosiddetta “primavera araba”, l’Ucraina, in chiara matrice anti russa e altri Paesi. Lo stesso Soros è un grande finanziatore delle lobby omosessuali. Il Nuovo Ordine Mondiale deve avanzare spedito spazzando via i nemici che gli si parano innanzi. Se un uomo di trent’anni non può più costruirsi una famiglia a causa della precarietà nel mondo del lavoro, a cosa gli serve una famiglia? Il Nuovo Mondo di Aldoux Huxley e le idee di suo fratello Jilian (fu un grande biologo e convinto sostenitore dell’eugenetica) sono oggi in fase di rodaggio avanzato. Quindi via allo sdoganamento della pornografia, oggi dilagante più che mai con l’accesso ad internet, ma negli anni ’60 era agli inizi con la pubblicazione di Playboy, finanziato e pubblicato dal gruppo Filippacchi, facente capo a Edmund de Rothschild e Rupert Murdoch. E che dire del pressappochismo del lavoro di Alfred Kinsey, nei suoi due lavori del 1948 e 1953, chiamati “rapporto-Kinsey”, in cui si rivelarono i gusti sessuali degli americani sdoganando, di fatto, le perversioni più abbiette come la pedofilia, l’incesto e la zoofilia, facendole passare come pratiche diffuse nella popolazione. Il problema è che i dati raccolti da Kinsey furono registrati soprattutto con ex carcerati e con metodologie poco accurate e per nulla scientifiche (i testi ebbero enorme diffusione soprattutto grazie all’appoggio della Fondazione Rockefeller, facente capo a John D. Rockefeller senior). Il libro tocca anche il mondo della musica, del cinema, della letteratura e della filosofia e mostra in che modo l’ideologia gender e omosessualista sta od è già penetrata nelle menti delle persone e soprattutto degli adolescenti.

Non è caso che la Gran Bretagna, sotto la guida di un conservatore, abbia legalizzato il matrimonio omosessuale; che la Francia abbia fatto lo stesso, costringendo di fatto tutte le scuole, sia pubbliche sia private, a dotarsi di un sistema in cui l’omosessualità, l’eliminazione del termine maschio e femmina, padre e madre, vengono inculcati tramite libri ad hoc fin dalla tenera età di 6 anni, cioè dalla prima elementare. Probabilmente toccherà anche all’Italia e la legge anti liberale sull’omofobia” va proprio in quella direzione: eliminare qualsiasi dissenso pubblico, punendo chi si dice contrario a questa follia e instaurare un unico pensiero proveniente dall’alto. Il grande fratello di Orwell agisce ormai da anni, ma non più in Unione Sovietica! La Germania è arrivata addirittura all’invenzione del sesso X oltre al maschio e alla femmina… Per non parlare della tanto amata Svezia, ormai un Paese fuori controllo per quanto riguarda il femminismo e la disgregazione familiare avendo il record di divorzi in Europa e probabilmente al mondo, in cui hanno inventato il pronome neutro per indicare indistintamente i maschi e le femmine (questo sistema vige in alcuni asili e scuole private). Insomma la follia avanza spedita e a quanto pare senza opposizioni, almeno per quanto riguarda i politici sia di destra che di sinistra, tutti uniti verso il suicido collettivo di una società senza regole, morale e rispetto della natura e dei ruoli. Oggi un’icona gay come Elton John può affittare un utero e andare a prelevare il bambino in ospedale appena uscito dal corpo della madre, senza che nessuno si indigni o fermi questo scempio. E come lui lo fanno già tanti omosessuali e addirittura coppie eterosessuali che non possono avere figli. Se questa non è l’Apocalisse dell’uomo e della civiltà umana, poco ci manca.

Basta, mi fermo qui. Il quadro è già abbastanza desolante e non voglio aggiungere nulla allo splendido libro che spero il mio articolo vi spinga a leggere.

Enrica Perucchietti, Gianluca Marletta, Unisex. La creazione dell’uomo senza identità, Arianna Editrice e-book (2014)

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Economia, Geopolitica, Libri, Natura, Politica, Società, Storia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...