Vita

Vita, questa strana sciagura non voluta e né cercata.
Vita, che passerà, che svanirà senza lasciare traccia.
Vita, si piange la morte di un qualcuno che sono io.
Vita, miserando incubo con sprazzi di felicità.
Vita, un trattino tra due infiniti.
Vita, affanni quotidiani aspettando il nulla incomprensibile.
Vita, gelida marea di risacca che sfracella sulle scogliere.
Vita, quanta crudeltà e violenza per quattro miseri giorni.
Vita, aspettando che il sole si spenga e non si riaccendi più.
Vita, che solo Dio potrebbe spiegare.
Vita, morte.

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...