Vendola sulla pedofilia (intervista su “La Repubblica” del 1985)

Intervista di Stefano Malatesta all’allora giovane membro del direttivo della Fgci (Federazione giovanile comunista). Siamo nel 1985. Il giovane comunista racconta la propria vicenda personale di omosessuale in un partito che nel 1948 aveva espulso Pasolini per il suo orientamento sessuale. La parte più interessante dell’articolo riguarda il pensiero di Vendola in merito alla pedofilia e del diritto dei bambini ad avere una loro sessualità, ad avere rapporti tra loro, o con gli adulti.

Posto questo articolo perché le persone hanno la memoria corta e spesso non si rendono conto delle idee che alcuni leader nazionali hanno su alcune tematiche particolarmente sensibili. Forse la cosa più incredibile è che una persone con le idee di Vendola sia diventato governatore di una regione e leader di un partito di “sinistra”, se ancora si può usare questo termine in un contesto dove conta solo l’orientamento sessuale (ovviamente omosessuale), il femminismo e l’aborto. Insomma, un contesto radical-chic in cui anche Sabrina Guzzanti e accoliti possono riconoscersi e identificarsi.

Peccato che in Italia nel 2012 siano morti 1180 lavoratori (considerando anche i morti sulle strade di persone che si recavano sul lavoro, dati Qui) mentre i dati ufficiali dell’Inail ne indicano 790, di cui 726 uomini e 64 donne. Qui i dati. Oltre il 90% dei morti sono uomini, eppure nessuno si scandalizza. Perché non chiamarlo maschilicidio lavorativo, per seguire la logica femminista e ben pensante tanto in voga oggi? Ma questi temi non sono altrettanto importanti per lor signori Vendola, Boldrini, omosessuali e femministe al seguito. Finché muoiono solo uomini che problema c’è?

Qui l’articolo di Repubblica.

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Politica, Società e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...