Crolla l’eolico spagnolo

Nonostante sia ancora il quarto Paese al mondo per potenza eolica installata, la Spagna è scivolata al settimo posto per quanto riguarda gli investimenti negli ultimi anni. A causa della gravissima crisi economica che sta vivendo il Paese il governo ha deciso di tagliare oltre un miliardo di euro di investimenti nel settore. Inoltre ha perso oltre il 40% dei lavoratori del settore costruiti faticosamente negli ultimi 20 anni. Le ditte che costruiscono le pale eoliche oggi esportano il 90% delle pale e solo il 10% soddisfano il mercato interno, mentre in passato le percentuali erano completamente invertite. Questo ultimo dato dà un’idea della profonda crisi che sta vivendo il settore dell’eolico e delle energie rinnovabili in Spagna dopo gli ennesimi tagli da parte dello Stato.

L’articolo della Treccani a nome di Jaen-Marie Rossi:
http://www.treccani.it/magazine/piazza_enciclopedia_magazine/geopolitica/Il_lento_morire_dell_energia_eolica_in_Spagna.html

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Economia, Politica, Società e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...