La fine è il mio inizio (una riflessione sul giornalismo)- Tiziano Terzani

Un padre racconta al figlio il grande viaggio della vita

Leggendo il libro di Tiziano Terzani, ricavato dai colloqui avuti con il figlio Folco prima di morire, sono rimasto colpito oltre che dalla vita straordinaria e unica vissuta dallo scrittore-giornalista anche da alcune riflessioni sul mondo del lavoro e sulla mancanza di libertà del giornalismo moderno. Non voglio scrivere una nota o una recensione del libro perché credo che sia talmente bello e ricco di umanità e spiritualità, uno di quei libri rari e unici scritti da un uomo occidentale, che ognuno di noi dovrebbe leggere e meditare, senza aggiungere altro.

Ma questa riflessione sul giornalismo la voglio riportare:

Ma il problema è che tutto si è inquinato. La vicinanza al potere, la necessità della protezione del potere hanno creato una situazione che non è più quella di un tempo, in cui la forza del giornalismo era la sua indipendenza. Sai, una indipendenza anche economica. Quando i giornali dipendono dalla pubblicità, come succede in Italia, e la pubblicità è in mano a chi ha il potere politico, come puoi essere libero? Quando i giornali sono posseduti dalle grandi aziende contro le quali non potrai mai scrivere e che hanno i loro interessi politici, come fai a fare del vero giornalismo?

Sintesi perfetta di cosa sia la quasi totalità del giornalismo italiano di oggi.

Tiziano Terzani, La fine è il mio inizio, Longanesi (2006)

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Filosofia, Libri, Natura, Poesia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...