Profondità inesplorate

Sciami di pensieri vorticosi non si arrestano,

Profondità sconosciute rimangono inesplorate,

Diademi di inutili orpelli non riempiranno il vuoto; il nulla in cui sei vissuto.

La saggezza degli antichi è ricerca inesausta di un significato che dia valore alla nostra esistenza: le urla e gli strepiti non riempiranno l’assenza di profondità e di spiritualità in esseri ignobili e vacui.

Ma come può un morto dire di essere mai vissuto?

 

 

 

 

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...