Anche gli alberi contribuiscono all’inquinamento urbano – Pietro Greco (Greenreport)

Mi ha sorpreso scoprire nell’articolo di Pietro Greco su Greenreport che secondo gli ultimi studi anche gli alberi di città contribuirebbero all’aumento dell’inquinamento, soprattutto delle polveri sottili. In quale modo?

Era già risaputo dagli scienziati che gli alberi urbani sprigionano una sostanza per proteggere le foglie chiamata isoprene. Questa sostanza, oltre a proteggere le foglie dall’ossigeno e dagli sbalzi di temperatura, contribuisce alla formazione di polveri sottili nell’aria. Sappiamo che le polveri sottili sono responsabili di patologie nell’uomo quali l’asma e, nei casi più gravi, tumori. L’isoprene è una molecola che legandosi con gli ossidi d’azoto sprigionato dalle attività antropiche umane – auto, camion, aerei, centrali a carbone ecc. – genera le polveri sottili, pericolose sia per gli stessi alberi che per gli umani.

In definitiva; piantare più alberi in città non equivale automaticamente a migliorare la qualità dell’aria, se prima a monte non si abbassa il livello degli inquinanti.

http://www.greenreport.it/_new/index.php?page=default&id=21697

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Natura e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...