Contro il tiqui taca – Michele Dalai

Mi sono divertito molto a leggere questo libro contro il gioco del Barcellona e l’enfasi, spesso eccessiva, intorno al club catalano. Le provocazioni sono molte e talvolta tirate un po’ per i capelli, ma a volte condivisibili. Ironico, leggero, provocatorio e divertente, ma ciò che mi ha colpito di più e mi ha toccato il cuore è stata la breve e concisa manifestazione di amore e affetto verso Diego Armando Maradona; nonostante l’autore, come me, sia interista. Non posso evitare di proporlo interamente.

“Di Leo Messi abbiamo detto quel poco o tanto che serve a compilare un j’accuse faceto come il nostro. Su Maradona, su Diego Armando Maradona, sono state scritte pagine meravigliose, sono stati versati fiumi di inchiostro che pure non saranno mai sufficienti a celebrarne  il talento unico e irripetibile. Diego Armando Maradona è stato il più grande calciatore di sempre e non secondo me o secondo la maggior parte degli appassionati del mondo. No, prendiamoci la responsabilità di una sentenza definitiva e diciamolo senza paura. Il più grande di sempre. Quello che ha saputo fare al calcio, per il calcio, è ciò che solo gli atleti assoluti fanno per il proprio sport. Lo completano, lo codificano, lo concludono. Non ci sarà più nessuno come Maradona semplicemente perché il calcio stesso non ha molta ragione di esistere senza di lui. Piantiamola con le bufale su Pelé, Platini, Cruyff, Zidane… Maradona e il pallone hanno danzato insieme come la più bella delle coppie di tangueros e per una volta vale la pena di ringraziare d’esser nato qualche anno fa, in tempo per vederlo dal vivo e tifare disperatamente contro di lui, salvo riempirsi di emozione per ogni tocco, per ogni smaliziata caduta, per ogni passaggio generoso e geniale.

Maradona è stato il più grande di tutti anche per quella monumentale predisposizione a farsi carico dei compagni di squadra e condurli per mano dove solo lui poteva arrivare, aprir loro le porte di paradisi calcistici mai raggiunti. Tutto questo senza allenarsi, senza faticare quanto loro e tuttavia facendosi amare come solo un fratello maggiore può.”

Michele Dalai, Contro il tiqui taca, Mondadori e-book (2013)

Informazioni su emilianorizzo

Curioso delle cose del mondo e dell'universo.
Questa voce è stata pubblicata in Libri, Società e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...